BENEDETTA ANTONINI

  • Facebook
  • Instagram

Nasce a Popoli (Pescara) il 22 agosto 1989.
Si avvicina alla danza classica da piccola, partecipando ai corsi di ludodanza nella sua città natale. Trasferitasi a Viareggio all’età di 7 anni si iscrive al CSD Centro Studi Danza, dove sotto la guida esperta di Carla Guidi apprende le basi della tecnica classica e moderna.

 

All’età di 19 anni decide di seguire le orme della sua insegnante diventando a sua volta maestra di danza e così partecipa e viene selezionata alle audizioni per il corso biennale di teoria e pratica della danza classico-accademica presso l’Accademia del Teatro alla Scala di Milano. Durante il corso oltre alle lezioni di teoria e pratica della danza classica svolte con Loreta Alexandrescu, Benedetta approfondirà la propedeutica con Eliane Arditi, storia della danza e della musica con Francesca Pedroni, con Inessa Filistovich apprenderà le basi della musica applicata alla danza e con Bella Racinskaja quelle delle danze di carattere. Durante questi anni scopre inoltre la passione per la danza modern/contemporanea grazie ad Emanuela Tagliavia, docente dell’Accademia. Approfondirà la passione per la danza modern/contemporanea grazie a stage con vari insegnanti tra cui Mauro Astolfi, Eugenio Buratti, Virgilio Pitzalis, Iker Carrera e con il corso IDA (International Dance Association) “Contemporaneamente” a Milano dove ha avuto la possibilità di fare lezione con Michele Merola, Davide Montagna, Lara Bogni, Ariella Vidach, Pompea Santoro, Giampaolo Testoni, Mattia Agatiello, Massimo Ciarella ed Emanuella Tagliavia.


Negli stessi anni si iscrive alla facoltà di Scienze motorie, dell’Università di Pisa, laureandosi, cinque anni dopo alla magistrale di Scienze e Tecniche delle Attività Motorie Preventive ed Adattate nel 2013 con la votazione di 110/110 e lode.
 

Nel 2014 durante una giornata di stage a Milano con Giuseppe de Ruggero, Claudia Bosco e Roberta Broglia viene selezionata per partecipare al corso per ballerini dell’IDA (International Dance Association) a Ravenna.
In tale sede ha studiato danza classica con De Ruggero, modern con Claudia Bosco, Floorwork con Carla Rizzu, contemporaneo con Emanuela Tagliavia, Pilates con Donato de Bartolomeo, preacrobatica con Marco Mazzei e teatro con Eugenio Sideri. Ha partecipato inoltre alla messa in scena del musical “Se il tempo fosse un gambero” svoltosi al teatro Alighieri di Ravenna.

 

Nel 2015, ammessa al corso “TFA” di abilitazione all’insegnamento delle Scienze Motorie nelle scuole, è costretta ad abbandonare il corso IDA di Ravenna per seguire il corso di studi a Pisa. Vincitrice del concorso per docenti di scuola secondaria di primo e secondo grado nel 2016, entra regolarmente in ruolo a settembre 2016.
 

Nel 2017 ricontatta una delle sue docenti del corso IDA di Ravenna (Claudia Bosco) e la segue durante tutto l’anno accademico 2017-2018 partecipando al suo Atelier ogni venerdì presso l’Opus Ballet di Firenze.

L’anno successivo decide di continuare il suo percorso nella danza modern/contemporary iscrivendosi al corso di formazione per insegnanti presso l’Opus Ballet di Firenze, corso biennale nel quale ha avuto la possibilità di confrontarsi con molti docenti di modern e materie affini al modern (floorwork, partnering, contact, contemporary, classica applicata al modern), tra cui Rosanna Brocanello,
Samuele Cardini, Ilaria Landi, Angela Mugnai, Maria Vittoria Feltre, Giacomo Quarta, Claudia Bosco, Angela Placanica e Loris Petrillo. Ha inoltre studiato analisi e tecnica didattica della lezione di danza con Rosanna Brocanello e Samuele Cardini, storia e critica della danza con Silvia Poletti, Fisiologia ed anatomia posturale e locomotoria applicata alla danza con Daniele Ceccotti, storia del costume con Santi Rinciari, trucco di scena con Gabriele Mazza, teatro, danza e interpretazione con Edoardo Bacchelli ed illuminotecnica con Gabriele Termine.

Esperienze lavorative:

- Dal 2005 è stata collaboratrice di Carla Guidi, diventando poi insegnante di danza classica e modern/contemporary dal 2010 sempre presso il CSD Centro Studi Danza di Viareggio.
- Nel 2013/2014 lavora in diverse palestre con il progetto AFA (attività fisica adattata) e come istruttrice Pilates (diploma FIF).
- Dal 2015 al 2019 insegna danza classica e coreografia alle allieve della società Ginnastica Ritmica Motto di Viareggio, con la quale non ha ancora interrotto i rapporti di stima e collaborazione.
- A partire dal 2017 è docente di Scienze Motorie e Discipline Sportive presso il Liceo Scientifico Sportivo "C. Piaggia" di Viareggio e dal 2018 ricopre il ruolo di coordinatrice del corso di studi.
- Dal 2020 dopo il trasferimento del CSD Centro Studi Danza ad altra sede, inizia la sua nuova esperienza lavorativa sotto la guida di Viviana Testa, presso Viviedanza Viareggio, dove insegna ludodanza, danza classica e modern/contemporary.

È tesserata tramite ACSI come insegnante di III livello sia di danza classica che di danza moderna/contemporanea.

Concorsi e premi:
- Terzo posto al concorso “Pisa in Tilt” 2017 categoria over con il passo a due “Danza fugace di anime spoglie” di Carla Guidi
- Terzo posto al concorso “Pisa in tilt” 2018 categoria over con il passo a due: “Attraverso te” coreografia di Benedetta Antonini ed Erika Puccinelli

-Secondo posto al concorso “Pisa in tilt” 2019 categoria over con il passo a due: “Me, me stessa ed io” coreografia di Benedetta Antonini ed Erika Puccinelli
- Terzo posto al concorso “Pisa in Tilt” 2018 categoria junior con il passo a due coreografato per le sue allieve Alessia Boggi e Martina Marini “Struggle to shine”
- Quinto posto al concorso “Pisa in Tilt” 2018 categoria children con il solo eseguito da Nicole Fruzza “La calle para la felicidad” coreografia Benedetta Antonini
- Concorso “Pisa in Tilt” 2018 categoria gruppi junior “Out of my mind!” coreografia Benedetta Antonini
- Prima classificata al concorso Top dance di Danza In Fiera (Firenze) con il gruppo junior “Breathe free” coreografia Benedetta Antonini
- Dance Festival Tirrenia 2018: partecipazione con il gruppo senior con la coreografia “Giudizi Universali” e selezione e partecipazione alla rassegna finale a Chianciano Terme con la coreografia “Breathe free”.

 

A Viviedanza Viareggio insegna Ludodanza, Danza Classica e Modern/Contemporary.

 

impostazione classica concezione moderna

 

© 2017 by  Vivi e Danza ASD   viviedanzalucca@gmail.com   347.7703345 Viale Europa, 797/C  55100 Lucca    Italy  C.F.92064100461    P.IVA02466480460